Chi è Olga Szwajgier?

OLGA SZWAJGIER,  biografia



Olga Szwajgier è una delle più grandi soprano del mondo. E’ una persona meravigliosa, piena d’energia, luce e umore, è dotata di una grande capacità di lavorare con le persone.

Ha ideato il proprio MetodoVocale Olistico  grazie al quale ha sviluppato la propria estensione vocale, dai 3 a 6 ottave.

Canta sul’ limite dell’ ascolto (!) 

Da più di trenta anni  docente presso la Scuola Nazionale di Teatro di Cracovia (dal 1974) e dell’ Akademie Internationale für Neue Musica a Schwaz, in Austria.

E’ compositrice della sua musica e lirica, dirige i suoi concerti. ( tra i tanti: nel 2002 ha esibito per la prima volta al Carnegie Hall a New York la sua composizione “Julius”).

IL suo repertorio comprende le composizioni di Ives, Stockhausen, Risset, Penderecki, Stachowski, Łuciuk, Lutosławski, Mozart, Bach. Ha inciso per radio, televisione, film e teatro.

Nel 1989 ha ricevuto la sua prima sua prima laurea honoris causa dottorato The Cultural Doctorate in Philosophy dalla World University Roundtable Benson (Arizona).

Nel 1991 l’International Biographical Center a Camridge le ha consegnato il titolo Woman of the Year 1991.

1992 l’American Biographical Institute l’ha onorata con il titolo Woman of the Year 1992, un anno dopo Most Admired Woman of The Decade.

Dal The London Institute for Applied Research ha ricevuto il titolo – Doctor of Music, e dall’Australian Institute for Co-ordinated Research – Honorary Doctor of Musicology.

Nel 2000 e’ stata invitata al Congresso Internazionale di Musica a Stuttgart come “Das Phanomen Stimme” („ Il Fenomeno della Voce”).

Nel 2005 a Berlino, all’ interno della celebrazione Einstein Year 2005 ( anno mondiale della fisica) ha cantato l’ Opera „The Speed of Light“. Quest’opera è stata scritta dai compositori Christian Steinhäuser e Mathias Baumhof i quali ispiravano della teoria di relatività d’Albert Einstein ed alle estreme, acrobatiche possibilità vocali di Olga Szwajgier.

www.olgaszwajgier.art.pl
Olga Szwajgier’s quartet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *